Aspirapolvere ciclonico con filtro hepa

Le allergie: un problema comune
Sono sempre maggiori il numero di coloro i quali sono affetti dalle allergie più comuni, come quelle domestiche, come l’allergia alla polvere: questo aumento si è notato principalmente negli ultimi anni e colpiscono indifferentemente persone sane, ammalate, giovani o anziani.

A favorire questa situazione è anche la difficoltà pratica di trovare una soluzione efficiente.

L’allergia più diffusa è sicuramente quella provocata dall’acaro, ampiamente diffuso nelle abitazioni che è anche in grado di provocare negli allergici una reazione anche abbastanza forte.

L’aspirapolvere come valido aiuto

La tecnologia dei nuovi apparecchi che si occupano di aspirazione, viene in aiuto di chi ha problemi di allergie. Infatti è soprattutto l’arrivo del nuovo aspirapolvere ciclonico a portare beneficio a chi soffre di questa problematica ormai molto comune.

Chi vuole combattere davvero questo problema degli acari ed evitare ulteriori problemi di tipo allergologico, dovrebbe sicuramente aver cura di acquistare un dispositivo che possa sviluppare un’azione efficace come, ad esempio, un aspirapolvere ciclonico senza fili che assicura anche una grandissima comodità.

Gli ultimi arrivati sul mercato sono provvisti di tutte quelle funzioni capaci di eliminare la presenza di questi batteri nei posti in cui solitamente essi trovano l’ambiente perfetto per riprodursi.

Pensare di risolvere tutto con un dispositivo tradizionale o con un apparecchio che utilizza il vapore potrebbe, in realtà, condurre a favorire una condizione sbagliata in quanto si ripresenterebbe anche un problema che invece si sta cercando di abolire.

La scelta migliore è l’aspirapolvere migliore con filtro Hepa

Proprio per cercare di trovare una soluzione a coloro i quali soffrono di allergie, sono stati immessi sul mercato dei veri e propri aspirapolveri antiacaro e altre varietà di dispositivi che possono fornire il giusto compromesso.

Per le allergie più leggere, è possibile, ad esempio, pensare ad un aspirapolvere ciclonico, ovvero quell’apparecchio privo di sacchetto, a condizione che questo sia provvisto di un filtro HEPA, cioè uno specifico tipo di filtro che è assolutamente lavabile e molto sicuro, tanto da essere utilizzato anche nelle strutture sanitarie.

L’aspirapolvere con filtro hepa non è dotato di sacchetto, ma ha tenuta stagna, quindi assicura la totale assenza di vie di fuga per polvere e acari catturati che, con i dispositivi tradizionali possono tornare in una buona percentuale nell’aria circostante.

Questa tipologia di filtri montati su questo aspirapolvere ciclonico senza sacco, per assicurare la sua efficacia, deve essere necessariamente contrassegnato con le sigle H12 o H13 che indicano la relativa destinazione sanitaria. Questa, infatti, conferma l’effettiva garanzia di una ottima tenuta ed un filtraggio completo degli allergeni.

L’aspirapolvere antiacaro

L’aspirapolvere antiacaro è diventato un dispositivo assolutamente fondamentale per il mantenimento dell’igiene della propria abitazione e per salvaguardare la propria salute.

Questo elettrodomestico non dovrebbe mai mancare nelle case di coloro i quali soffrono di allergie perchè, come detto prima, trattiene tutto ciò che viene aspirato.

Questo tipo di aspirapolvere ciclonico si avvale della forza centrifuga in modo tale che lo sporco venga separato dall’aria pulita che viene rimessa in circolo. Questo avviene grazie all’utilizzo di un o più coni (nel caso di apparecchi multiciclonici) che aiutano nella separazione dello sporco e dell’aria pulita in una vaschetta sottostante.

La tenuta stagna di queste vaschette consente all’utente di non vedere volare o fuoriuscire tutti i granelli di polvere o i residui dello sporco.

Con l’utilizzo dell’aspirapolvere antiacaro si eviterà anche di utilizzare i sacchetti, che sono difficili da reperire oltre che davvero costosi, oppure di inumidire ogni superficie con i più tradizionali dispositivi che utilizzano il vapore.

Nonostante la buona qualità degli apparecchi tradizionali, scegliere, però, di affidarsi ad un dispositivo specifico che utilizza filtri certificati a livello sanitario è comunque una decisione sicuramente migliore.

Questa tipologia di aspirapolvere non utilizza prodotti contro gli acari, ma il filtro Hepa, oltre che una potenza ciclonica davvero importante.

Copyright 2020 - Stefano Rigazio P.Iva: 02162130021 - ContattiCookie PolicyPrivacy Policy