Hoover

Negli ultimi anni il mondo degli aspirapolveri ha subito una vera e propria evoluzione, infatti sono stati quasi del tutto abbandonati gli aspirapolveri con sacchetto che oltre ad essere poco igienici sono abbastanza vincolanti poichè legati ad un filo mai abbastanza lungo.

Oggi questi vecchi modelli di aspirapolvere sono stati sostituiti dai nuovi aspirapolveri ciclonici, ovvero degli aspirapolveri che non necessitano nè di sacchetti nè di fili, difatti grazie ad una nuova tecnologia la polvere verrà raccolta in un contenitore e non più nel sacchetto.

Infatti quando utilizziamo un normale aspirapolvere questo, al momento dell’aspirazione, va a mescolare aria e polvere insieme, mentre un aspirapolvere ciclonico senza sacco consente di separare l’aria dalla polvere grazie ad una piccola elica che creando un vortice provoca la fuoriuscita dell’aria mentre la polvere viene depositata nell’apposito recipiente, di conseguenza l’aria emessa sarà più pulita rispetto ad altri aspirapolveri.

Inoltre anche la manutenzione di un apirapolvere ciclonico è estremamente semplice, infatti basterà estrarre il contenitore e svuotarlo, per poi rimetterlo al suo posto dopo essere stato lavato accuratamente.

Principali caratteristiche di un aspirapolvere ciclonico Hoover

A differenza dei comuni aspirapolveri con sacchetto, l’apirapolvere ciclonico senza sacco hoover è dotato di un motore con una certa potenza il quale consentirà di ottenere una pulizia profonda.

L’aspirapolvere ciclonico senza fili hoover è dotato di un tipo di aspirazione intelligente, in quanto consente di riconoscere acari e allergeni, quindi ottimo per la pulizia di divani o materassi, ma soprattutto un vero e proprio toccasana per chi soffre di allergie o ha animali domestici in casa.

Ma la vera e propria innovazione di un aspirapolvere senza fili ciclonico hoover sta nel non aver bisogno di un alimentazione elettrica, in quanto è dotato di una batteria in grado di garantire un’autonomia fino a due ore, in questo modo non si sarà più vincolati da incombranti ed inutili fili.

Alcuni modelli di aspirapolvere ciclonico hoover sono dotati di una luce a LED, la quale risulta essere molto utile per la pulizia dei luoghi della casa non proprio ben visibili, come ad esempio sotto i divani o i letti. Per di più grazie alla potenza della turbospazzola, in grado di compiere più di 4000 giri al minuto, la pulizia sarà estremamente profonda ed efficace.

Inoltre è bene sottolineare che il nuovo aspirapolvere ciclonico hoover è efficiente anche dal punto di vista energetico, è infatti in grado di garantire una prestazione elevata con un consumo quasi nullo, in quanto appartiene alla classa energetica A, il che porta un notevole vantaggio anche sulla bolletta.

L’aspirapolvere ciclonico senza fili hoover è perfetto per qualsiasi superficie, anche un pavimento molto delicato come il parquet, grazie ad una spazzola pensata appositamente per queste superfici.

I più venduti aspirapolveri ciclinici Hoover a prezzi unici

Come scegliere il miglior aspirapolvere ciclonico Hoover: Guida all’acquisto e al prezzo giusto

Senza ombra di dubbio l’azienda leader per quanto riguarda gli aspirapolveri ciclonici senza fili è la Hoover, in quanto negli anni è stata in grado di rendere questi piccoli elettrodomestici estremamente all’avanguardia.

Ma come si fa a scegliere un aspirapolvere ciclonico hoover adatto alle proprie esigenze?
Innanzitutto la prima cosa che bisogna prendere in considerazione sono le dimensioni e la portata, infatti l’aspirapolvere ciclonico senza sacco hoover deve essere adeguato all’abitazione, mentre per quanto riguarda la portata bisogna tenere presente che maggiore sarà la portata e maggiori saranno le dimensioni del contenitore e di conseguenza anche più costosi, per questo se si vive in un piccolo appartamento sarebbe opportuno optare per un aspirapolvere ciclonico con una portata minore.

Anche i filtri sono un elemento molto importante se non il più importante, infatti questi garantiscono che la polvere venga separata dall’aria e rimanga nel contenitore trattenendola.

Alcuni modelli di aspirapolvere ciclonico hoover sono dotati di un filtro detto multi-ciclonico il quale consente di disgregare ciò che viene aspirato, particolarmente adatto per chi soffre di allergie o ha in casa animali domestici.

Ovviamente la potenza di questi filtri multi-ciclonici è molto più elevata rispetto ad un filro standard quindi occorre tener presente anche che consumeranno di più in termini di energia.

Infine anche gli accessori sono estremamente funzionali come ad esempio le spazzole per tappeti oppure il tubo perfetto per pulire le tende o eliminare definitivamente quelle fastidiose ragnatele. Per concludere non bisogna tralasciare il prezzo, infatti un aspirapolvere ciclonico senza fili hoover è sicuramente più costoso di un normale aspirapolvere.

Stiamo parlando di un articolo di fascia media, se si tratta di un modello di aspirapolvere ciclonico standard, mentre il prezzo sale diventando di fascia alta se si prende in considerazione l’acquisto di un aspirapolvere ciclonico hoover con filtro multi-ciclonico, ma considerando il netto vantaggio che si avrà sulla bolletta ne vale sicuramente la pena.

Opinioni sull’aspirapolvere ciclonico Hoover

Tutti coloro che hanno provato gli aspirapolveri ciclonici hoover sono concordi nel dire che senza ombra di dubbio sono i migliori in commercio, grazie alla loro tecnologia e alle elevate prestazioni lo rendono un elettrodomestico vantaggioso e indispensabile.

Infatti si tratta di aspirapolveri ciclonici estremamente maneggevoli e sempre pronti all’uso grazie all’assenza di fili, il che fa sì che possa essere usato anche fuori casa.

Per tutte queste caratteristiche oggi l’aspirapolvere ciclonico senza sacco hoover è considerato l’aspirapolvere più venduto.

Non ci sono recensioni per questo prodotto

0
0,0 rating
0 di 5 stelle ( basate su 0 recensioni)
Eccellente0%
Buono0%
Sufficiente0%
Scarso0%
Terribile0%
Vedi tutte le recensioni

Copyright 2020 - Stefano Rigazio P.Iva: 02162130021 - ContattiCookie PolicyPrivacy Policy