Samsung

Esistono numerose tipologie di aspirapolvere: con o senza sacco, senza filo, bidone aspira-tutto, robot aspirapolvere e scopa elettrica.

Qual è l’aspirapolvere migliore?

Sceglierne uno non è molto semplice, dipende infatti dalle esigenze dell’individuo.

Uno degli aspirapolvere creati nell’ultimo periodo è l’aspirapolvere ciclonico, il quale deriva direttamente dallo sviluppo tecnologico.

Caratteristiche di un aspirapolvere ciclonico Samsung

Prima di parlare delle caratteristiche principali, è importante capire la ragione per cui viene chiamato ‘ciclonico‘; la risposta è molto semplice: prende il nome di aspirapolvere ciclonico perché utilizza uno speciale metodo di pulizia somigliante ai cicloni, l’aria viene quindi ‘ciclonizzata’ così da sfruttare al massimo la forza centrifuga.

Quanti tipi di aspirapolvere ciclonici esistono?

Nonostante con il passare del tempo si siano sviluppati in maniera incredibilmente veloce, sono due i principali aspirapolvere ciclonici senza sacco Samsung: monociclonico e multiciclonico.

La differenza risiede nella capacità di intrappolare l’aria: ogni aspirapolvere ciclonico sfrutta la forza centrifuga per separarela polvere che andrà nel serbatoio di raccolta, dall’aria che verrà rilasciata nuovamente.

L’aspirapolvere mono-ciclonico utilizzerà un solo ciclone per aspirare la polvere e separarla dall’aria offrendo così una buona pulizia ma non la migliore.
Invece quello multi-ciclonico, avrà diverse ‘correnti d’aria’ che offriranno un’aspirazione incredibilmente forte e la capacità di separarla con più precisione.

Senza alcun dubbio, tra i due viene consigliato e preferito l’aspirapolvere multi-ciclonico grazie a questa maggiore potenza.
Vediamo quindi le principali caratteristiche presenti nella scheda tecnica.

  • La potenza: quasi ogni aspirapolvere ciclonico presenta una forza di aspirazione che va generalmentedai 1300 fino ai 1500 Watt, avendo così la possibilità di eliminare lo sporco più ostinato.
  • La capienza: quando si parla di aspirapolvere a sacchetto, solitamente si parla di poter contenere circa 3-3.5 litri, invece quelli ciclonici hanno un serbatoio capace di trattenere fino a 2-2,5 litri.
  • Modalità d’utilizzo: molti sono gli aspirapolvere ciclonici con la possibilità di essere utilizzati con e senza filo, inoltre sono presenti delle versioni che permettono la ricarica tramite l’utilizzo del cavo per poi essere staccati dalla presa e utilizzati senza.

I più venduti aspirapolveri ciclinici Samsung a prezzi unici

Come scegliere il miglior aspirapolvere ciclonico Samsung?

Quando si parla di aspirapolvere ciclonico Samsung è bene considerare il filtro: se si parla di mono-ciclonico, presenta un lento consumo del filtro e quindi non necessita di particolari attenzioni; se invece è un multi-ciclonico, tramite il suo efficace processo di separazione vorticosa, evita quasi del tutto il deteriorarsi del filtro.

Quindi si ricorda che il consumo del filtro deriva principalmente dal meccanismo dell’aspirapolvere.

Gli accessori.

Ogni aspirapolvere ciclonico dovrebbe possedere tanti accessori quante sono le funzioni aggiunte, ogni accessorio deve quindi offrire la possibilità di compiere un lavoro migliore, per esempio se disponibile la bocchetta per pulire il divano, sarà utile per un ulteriore tipo di pulizia

Gli accessori più indicati sono quelli che permettono una buona pulizia in ogni angolo della casa senza doversi stancare.

Il peso totale

Quando si prendono in considerazione le funzionalità di un aspirapolvere ciclonico, è bene considerare la comodità durante il trasporto da una stanza all’altra: vengono consigliati in particolar modo quelli che sono gli aspirapolvere ciclonici senza fili Samsung, grazie alla loro capacità di essere trasportati da una stanza all’altra senza troppe difficoltà.

Inoltre sono ottimali grazie alla loro capienza sufficiente ma non eccessiva: un buon aspirapolvere non deve obbligatoriamente contenere tanti chili di sporcizia, perché diverrebbe pesante da spostare, in questo caso viene consigliato un aspirapolvere ciclonico con la possibilità di contenere massimo 2.5 litri così da agevolarne la comodità.

Opinioni di un aspirapolvere ciclonico Samsung

In questo paragrafo verrà un po’ riassunta la struttura generale e le caratteristiche che devono essere presenti in ogni aspirapolvere ciclonico.

Tra le due tipologie viene consigliata principalmente quella con l’aspirazione multi-ciclonica proprio per il suo potere pulente multi-funzionale.

Un buon aspirapolvere deve presentare numerosi aspetti all’interno della sua struttura:

  • La capacità di pulire ogni superficie, chiunque vorrebbe un aspirapolvere in grado di pulire le superfici più complicate e quindi utilizzarlo nei luoghi più disparati, affinché questo accada, deve avere numerosi accessori così da poter affrontare le situazioni più insolite.
  • La possibilità di essere utilizzato senza fili: numerosi sono gli aspirapolvere che necessitano di una presa per funzionare, questo rende gli spostamenti meno comodi; invece gli aspirapolvere senza fili sono molto più comodi poiché permettono di pulire tutte le stanze senza preoccuparsi.
  • La capienza di questo oggetto, deve permettere di poter lavorare a lungo senza rendere difficile lo spostamento a causa del peso, per tale ragione vengono molto consigliati gli aspirapolvere con una capienza di 2,5-3 litri al massimo.
  • La qualità della pulizia: certamente deve essere comodo pulire, ma la pulizia è alla base di questo processo; per questo motivo sono stati creati quelli che sono gli aspirapolvere mono-ciclonici e multi-ciclonici.

Concludendo

Quando si cerca un tipo di pulizia molto accurata, non c’è scelta migliore degli aspirapolvere ciclonici con tanti disponibili accessori pronti ad offrire tutti i servizi più disparati.

Non ci sono recensioni per questo prodotto

0
0,0 rating
0 di 5 stelle ( basate su 0 recensioni)
Eccellente0%
Buono0%
Sufficiente0%
Scarso0%
Terribile0%
Vedi tutte le recensioni

Copyright 2020 - Stefano Rigazio P.Iva: 02162130021 - ContattiCookie PolicyPrivacy Policy